Odio Richard Bach

E voi odierete me per questo titolo. Ma qualcuno doveva pur dirlo.

Il gabbiano Johnathan? Lento.  Gli altri 3 libri  Bacchettiani (no, non ce la facevo a reggerne di più) che ho osato leggere? I manuali di self-helping sono più profondi. Insomma avete capito, Richard Bach non è decisamente il mio scrittore preferito. Eppure da quando ho incrociato la frase che vedete campeggiare qui sopra faccio fatica a pensare ad altro.

Se è vero che tendiamo ad esprimere meglio quello che più interroga il nostro essere, allora mi domando di cosa scrivo in questo Blog, che non a caso ho chiamato con un termine decisamente irrisolto e disturbato.

Spread the love

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *